Linee Guida Alta Formazione Musicale

Condividi
Stampa
Invia

Scadenza il 30/06/2016 - chiuso

La Compagnia di San Paolo intende promuovere l’alta formazione musicale (AFM) attraverso l’emanazione di Linee guida per il sostegno a selezionati progetti presentati da enti che grazie al loro livello di specializzazione e alla professionalità dimostrata in anni di attività, sono divenuti punti di riferimento per il territorio, attirando interesse e attrazione dalle altre regioni italiane e dall'estero.

L’obiettivo è quello di incentivare giovani allievi promettenti a perseguire un livello di perfezionamento altamente qualificato e professionalizzante nell’ultima parte del percorso formativo e la logica d’intervento della Compagnia vuole quindi essere focalizzata a loro effettivo beneficio.
L’ente proponente dovrà quindi puntare sull’attrazione di talenti tramite il livello qualitativamente competitivo del progetto, consentendo ai discenti la necessaria flessibilità per intraprendere un percorso formativo dedicato e davvero efficace nela propria struttura o instrutture qualificate, sia italiane sia estere.

I requisiti generali di ammissibilità indicati dal Regolamento per le Attività Istituzionali della Compagnia e dalle relative Linee applicative, le candidature dovranno configurarsi come segue.

Potranno candidare i loro progetti enti e istituzioni non profit del Piemonte e della Liguria, di comprovata e qualificata esperienza organizzativa e gestionale nell’ambito delle iniziative di alta formazione e specializzazione musicale.

Sono in ogni caso esclusi,quali soggetti direttamente richiedenti, gli enti in cui la Compagnia diSan Paolo riveste la qualifica di associato, gli Atenei, le Fondazioni liriche e i Conservatori di Stato o istituti pareggiati.

In una prospettiva di effettivo accrescimento curriculare degli allievi,i progetti selezionabili dovranno proporre azioni di perfezionamento e specializzazione di qualità esclusiva almeno a livello nazionale, non sovrapponibili a quanto già ordinariamente disponibile nel sistema universitario locale.

La docenza prevista nei progetti non potrà essere la stessa già fruita da gli allievi nel loro percorso formativo accademico.

I progetti di alta formazione dovranno indicare le procedure previste per la selezione dei candidati allievi, da svolgersi con modalità di indipendenza e terzi età rispetto ai candidati e ai loro docenti.

Le richieste dovranno pervenire alla Compagnia tramite la procedura ROL–Richieste onLine di norma almeno due mesi prima dell’inizio dei progetti; il termine generale di pervenimento è fissato al 30 giugno.

Per l'area di riferimento indicare Area Arte attività e beni culturali, il titolo del progetto dovrà essere preceduto dalla specifica: Linee guida AFM.

Per ogni ulteriore precisazione, gli Uffici dell’Area Arte attività e beni culturali sono a disposizione all'indirizzo artecultura@compagniadisanpaolo.it (specificare nell’oggetto Linee AFM).