Linee guida per la rifunzionalizzazione di spazi bibliotecari e lo sviluppo di attività integrate

Condividi
Stampa
Invia

Scadenza il 31/07/2015 - esito

Nelle linee programmatiche della Compagnia si è affermata una visione delle biblioteche come centri di gravitazione culturale, nell'intento di stimolarne l'evoluzione da luoghi tradizionali di conservazione e prestito a spazi in grado di rinnovare i propri servizi e integrarli con attività arricchite per diventare punto di riferimento culturale per il territorio.

La riconversione degli spazi bibliotecari e lo sviluppo delle attività integrate sta diventando sempre più urgente, a causa delle minori risorse economiche disponibili, dei sistemi normativi parziali e spesso non aggiornati, dei dati preoccupanti sulle abitudini alla lettura, sui rendimenti scolastici e sulla carenza di un sostrato culturale diffuso.

Pe questo, la Compagnia di San Paolo propone delle Linee Guida per l’ambito d’intervento riferito alle biblioteche, che consentano di dare una risposta alle sollecitazioni ricevute e di investire direttamente nella progettualità delle biblioteche e nei loro territori, accompagnando le riflessioni ai tavoli con azioni concrete di rifunzionalizzazione.

L’ambito di intervento attualmente prescelto, successivamente ampliabile, è quello delle biblioteche pubbliche del Piemonte. Le domande di contributo devono pervenire alla Compagnia entro luglio 2015, utilizzando la consueta procedura ROL.

Per tutte le informazioni sulle modalità di richiesta, è possibile scaricare il bando completo e i documenti aggiuntivi.