Bando Giovani 2017 per iniziative a favore della popolazione giovanile

03/04/2017
Condividi
Stampa
Invia
Bando Giovani 2017

Bando Giovani 2017, in continuità con l'edizione del 2015, si propone di sostenere iniziative che contribuiscano a migliorare la condizione dei giovani dai 14 ai 25 anni.

Bando Giovani 2017, in continuità con la scorsa edizione del 2015, si propone di sostenere iniziative che contribuiscano a promuovere un miglioramento della condizione giovanile attraverso azioni rivolte a giovani piemontesi, liguri e valdostani dai 14 ai 25 anni di età e attraverso interventi di empowerment volti a sostenere una maggiore autonomia, responsabilità e protagonismo dei giovani all'interno delle comunità in cui vivono.

Il bando rappresenta un’importante opportunità per garantire agli enti promotori di proposte progettuali, specifici percorsi di formazione, accompagnamento e monitoraggio per una migliore progettazione degli interventi proposti e un più efficace sviluppo ed esito degli stessi.

Le iniziative dovranno riguardare attività realizzate nel periodo compreso tra gennaio 2018 e dicembre 2019.
Per la prima fase di “Call for ideas” viene richiesto agli enti proponenti di presentare la propria idea progettuale, compilando un apposito modulo allegato.
Si tratta di una prima fase in cui viene richiesto agli enti proponenti di illustrare sommariamente la propria idea progettuale, compilando un apposito modulo allegato al presente bando.

Per la presentazione delle idee sarà necessario:

1. Scaricare il modulo dal sito
2. Compilare il modulo in ogni sua parte e inviarlo (sia in versione PDF che testo word) in allegato all’indirizzo: bandogiovani@compagniadisanpaolo.it entro e non oltre il 28 aprile 2017

Entro il 30 giugno 2017, si procederà con una prima selezione delle idee ritenute congrue e coerenti con quanto richiesto dal bando sulla base della documentazione prodotta.

Gli enti promotori delle proposte che avranno superato tale prima istruttoria, verranno contattati via e-mail per accedere alla seconda fase del bando.

Le proposte che non saranno oggetto di specifica comunicazione da parte della Compagnia saranno da ritenersi escluse.