Funder35

28/04/2017
Condividi
Stampa
Invia
Funder35

Torna il Bando Funder35 rivolto alle imprese culturali non profit composte da giovani sotto i 35 anni.

Il Bando mette a disposizione 2 milioni e 650 mila euro di risorse private per sostenere, accompagnare e rafforzare sia sul piano organizzativo che gestionale le imprese non profit composte da giovani sotto i 35 anni, premiando l’innovatività.

Promosso da 18 fondazioni – 17 fondazioni di origine bancaria e la Fondazione CON IL SUD – Funder35 è dedicato alle organizzazioni culturali senza scopo di lucro (imprese sociali, cooperative sociali, associazioni culturali, onlus, fondazioni, ecc), impegnate principalmente nell’ambito della produzione artistica/creativa in tutte le sue forme o nell’ambito dei servizi di supporto alla valorizzazione dei beni e delle attività culturali.

L’iniziativa - nata nel 2012 nell’ambito della Commissione per le Attività e i Beni Culturali dell’Acri, l’Associazione delle fondazioni - attraverso il bando annuale offre alle imprese culturali selezionate un’opportunità di crescita e di sviluppo attraverso un contributo economico a fondo perduto e un’attività di accompagnamento, che prevede un supporto formativo e una serie di opportunità.

I territori coinvolti dal Bando sono le regioni Basilicata, Calabria, Campania, Lombardia, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia e Valle d’Aosta e le province di Bologna, Modena, Parma e Ravenna in Emilia Romagna, Pordenone e Udine in Friuli-Venezia Giulia, le province della Spezia e di Genova in Liguria, le province di Ascoli Piceno e Ancona nelle Marche, di Firenze, Livorno e Lucca in Toscana, le province di Belluno, Padova, Rovigo, Verona e Vicenza in Veneto.

Le proposte devono essere presentate da soggetti il cui organo di gestione sia costituito per la maggioranza assoluta da giovani under 35 e/o in cui questi ultimi ricoprano le cariche principali (presidente e vicepresidente). Possono partecipare anche le organizzazioni nel cui statuto l’attività culturale non è esplicitata come finalità principale, ma che nei fatti risulti essere prevalente.
Le imprese culturali potranno partecipare singolarmente o in partnership con altre organizzazioni.

Le proposte devono essere presentate on-line entro il 23 giugno 2017 tramite sito www.funder35.it

Per maggiori informazioni si può consultare il Bando, online dal 24 aprile, o scrivere a info@funder35.it