Bandi per lo sviluppo locale

Condividi
Stampa
Invia

Il supporto della Compagnia di San Paolo all’individuazione delle necessità dei territori alpini per orientare all’accesso degli strumenti di finanziamento dell’Unione Europea

Nell’ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo si è posta l’obiettivo di dare il proprio contributo nel potenziare la competitività dei soggetti locali nell’accesso ai fondi UE, assistere i soggetti locali, pubblici o privati, nell’acquisire competenze per l’individuazione di azioni coerenti con lo sviluppo del territorio di appartenenza, intercettando con un’ottica di tipo strategico le possibilità di finanziamento che l’Unione Europa mette a disposizione, in particolare dei fondi a gestione indiretta tramite i fondi di competenza regionale (FERS e FSE, ecc.).

A tal proposito, la Fondazione lancia un’azione rivolta alle Unioni di Comuni e aggregati territoriali informali (AT) nelle aree montane alpine, per mettere a disposizione alcuni consultenti che, entrando a contatto diretto del territorio e del capitale umano a disposizione e potendo dunque supportare l’elaborazione di un’approfondita e convincente analisi dei percorsi di sviluppo praticabili, potranno fornire tutoraggio, accompagnamento e assistenza nell’individuazione della migliore programmazione per aderire ai bandi del nuovo periodo di programmazione comunitaria 2014-2020.

In particolare si presentano due bandi:

-          il primo rivolto alla selezione di cinque territori-pilota corrispondenti a Unioni di Comuni o aggregazioni informali di Comuni, a cui verrà offerto il supporto tecnico di un team formato  da  esperti, per elaborare con la partecipazione attiva degli attori locali di documento strategico, che individui le reali necessità dei territori alpini. Per questo bando le domande dovranno pervenire, secondo quanto indicato nel testo in calce ad esso dedicato, entro e non oltre il 15 gennaio 2016.

-          il secondo rivolto alla selezione dei consulenti che forniranno il supporto agli aggregati territoriali succitati per l’elaborazione di tale documento Per questo bando le domande dovranno pervenire, secondo quanto indicato nel testo in calce ad esso dedicato, entro e non oltre l'11 dicembre 2015.

 

Per ulteriori informazioni su entrambi i bandi, candidatura,  criteri di ammissione e di selezione è possibile scrivere una mail a torinoelealpi@compagniadisanpaolo.it

Documenti scaricabili