Fondi UE

Condividi
Stampa
Invia

Il Programma Torino e le Alpi ha fornito supporto a enti e istituzioni locali per favorire l’accesso a strumenti di finanziamento europeo utili per la crescita economica e rurale delle aree alpine.

Per potenziare le competenze locali e migliorare la competitività dei territori alpini, a partire dal 2015 la Compagnia di San Paolo, nell’ambito del programma, ha emesso due bandi – l’uno rivolto agli aggregati territoriali montani e l’altro dedicato alla selezione di un gruppo di consulenti – con l’obiettivo di rafforzare le capacità amministrative e di programmazione strategica degli enti locali alpini. Un’azione rivolta alle Unioni di Comuni e agli aggregati territoriali informali nelle aree alpine che ha messo a disposizione dei cinque territori selezionati (UC Mont Cervin, Area omogenea pinerolese, Unione Montana Alta Langa, Unione Montana Alta Val d’Ossola, Unione Montana Alta Valle Stura) un team di esperti e consulenti chiamati a fornire tutoraggio, accompagnamento e assistenza nell’individuazione della migliore progettazione territoriale per aderire ai bandi del periodo di programmazione comunitaria 2014-2020.

I modelli attivati e le conoscenze maturate in questo percorso sono stati presentati e discussi nel corso del convegno Modelli partecipati e strategie efficaci di sviluppo territoriale locale , un momento di confronto sulla competitività dei territori rurali e montani organizzato dalla Compagnia di San Paolo e dal Collegio Carlo Alberto nel mese di luglio 2017. 

Inoltre, con l’intento di orientare gli enti locali nell’accesso agli strumenti di finanziamento dell’Unione Europea sono stati organizzati, in collaborazione con la Regione Piemonte e UNCEM Piemonte, una serie di seminari informativi e formativi dedicati a fondi e programmi europei, con un focus sui POR FESR, POR FSE e PSR. I videoatti di alcuni degli incontri realizzati sono disponibili sul canale YouTube del programma.