L'istoria della Compagnia di San Paolo di Emanuele Tesauro

Condividi
Stampa
Invia

Emanuele Tesauro, influente intellettuale e storiografo della corte sabauda, ripercorre le tappe dell’evoluzione della Compagnia di San Paolo dalla sua fondazione nel 1563 alla nascita delle principali istituzioni, fino all’amministrazione del Monte della fede – cioè del debito pubblico – affidata alla Compagnia da Carlo Emanuele II, duca di Savoia. L’opera è una fonte privilegiata non solo per la storia della Compagnia, ma anche anche per quella di molte istituzioni torinesi e, più in generale, consente di comprendere l’atteggiamento della società di allora verso le risposte dell’antica Compagnia alle questioni sociali, religiose ed economiche.
Edizione moderna e commentata dell'opera stampata a Torino nel 1657, corredata da indici analitici dei nomi e dei luoghi.
Istoria della venerabilissima Compagnia della Fede Catolica, sotto l'invocazione di San Paolo, nell'Augusta città di Torino, E. Tesauro, a cura di A. Cantaluppi, Torino, 2003.