Bando Intelligenza Artificiale, uomo e società

Condividi
Stampa
Invia

Scadenza

10/07/2020

Data di pubblicazione

29/01/2020

Stato

avviso

avviso

Si comunica inoltre che la scadenza per la presentazione della manifestazione di interesse è spostata al 15 maggio.

AMBITO

La Compagnia di San Paolo promuove il bando “Intelligenza Artificiale, uomo e società” con l’obiettivo di sostenere progetti di ricerca innovativi finalizzati all’avanzamento della conoscenza scientifica nell’ambito dell’intelligenza artificiale e con una ricaduta concreta sul territorio in termini economici e sociali.

La rapida crescita delle tecnologie e soluzioni basate sull’Intelligenza Artificiale e/o Machine Learning (AI), dell’Internet delle cose (IoT) e dei relativi metodi per la valorizzazione dei dati rappresentano un’opportunità per l’uomo e la società. Promettono infatti di modificare in profondità le modalità di lavoro, d’istruzione, di gestione delle attività economiche e culturali, di relazione personale e sociale.

Il bando intende indagare tali opportunità in tre ambiti di particolare interesse per la Fondazione e il territorio:

• Educazione e Formazione;

• Industria;

• Arte e Cultura.

I progetti dovranno mostrarsi in grado di sviluppare analisi e testare sul territorio soluzioni innovative, integrare e soddisfare bisogni, dati/competenze dei tre ambiti suddetti e al contempo favorire la collaborazione tra università, enti di ricerca, imprese e terzo settore.

TEMPI 

15 maggio 2020: scadenza per l’invio della Expression of Interest
10 luglio 2020: scadenza per l’invio delle candidature
15 gennaio 2021: pubblicazione degli esiti del bando

RISORSE

La disponibilità complessiva per il presente Bando è pari a € 3.000.000.

Saranno selezionate tre partnership, una per ciascun filone tematico (Educazione e Formazione, Industria, Arte e Cultura). A ciascuna partnership sarà assegnato un importo fino a € 1.000.000.

SOGGETTI AMMISSIBILI

Capofila: strutture dipartimentali di università dell’Area metropolitana di Torino;

Partner di ricerca e sviluppo: università ed enti pubblici e privati non profit di ricerca nazionali e internazionali;

Partner territoriale: enti e imprese dell’Area metropolitana di Torino;

Ente di valutazione: ente con comprovata competenza ed esperienza nella valutazione d’impatto.

I capofila e i partner di ricerca e sviluppo devono possedere i requisiti di ammissibilità soggettiva ai sensi dello Statuto, del Regolamento per le Attività Istituzionali e delle Linee applicative del Regolamento per le Attività Istituzionali della Compagnia di San Paolo.

Gli Enti Strumentali della Compagnia di San Paolo possono partecipare al Bando esclusivamente nel ruolo di partner territoriale.

La Compagnia di San Paolo, inoltre, assegnerà a ogni partnership un Node manager (cfr. sezione 2.2) avvalendosi delle competenze presenti negli incubatori delle Università dell’Area metropolitana di Torino.

Il bando rientra nella Missione Valorizzare la Ricerca dell'Obiettivo Pianeta.