Interventi principali Torino Italia Mondo
Italia

Chiesa di San Torpete

Piazza San Giorgio, 16128 Genova
Condividi
Stampa
Invia

Per quanto concerne gli interventi relativi al recupero del patrimonio religioso del centro storico di Genova, la Compagnia ha scelto di sostenere i cantieri di restauro la cui realizzazione diventi essenziale all’interno di programmi più ampi di rigenerazione urbana. La Compagnia ha avviato una politica volta a consolidare l’attrattività in chiave turistico-culturale del centro storico affiancando ai contributi volti al recupero dei Poli Museali interventi di recupero e valorizzazione delle architetture religiose più pregevoli. I singoli interventi sono pertanto da leggersi nella volontà più ampia di contribuire alla costituzione di una rete culturale urbana dove vivo sia il dialogo tra le istituzioni museali, l’architettura, le testimonianze artistiche e gli eventi espositivi e di valorizzazione.  Il complesso di Santa Maria di Castello è facilmente raggiungibile dall’area del Porto Antico;  San Lorenzo, il Gesù, San Siro e Santa Maria delle Vigne, localizzate nella vicinanza di Palazzo Rosso, Palazzo Bianco e di Palazzo Ducale, sono elementi fondamentali dei percorsi che si snodano attorno a Strada Nuova. Le chiese del Carmine e di San Carlo, di valore storico artistico straordinario, completano un itinerario di visita che ha il suo centro nel Palazzo Reale. Inoltre, grazie alla realizzazione dei cantieri sono state fatte scoperte che si inseriscono nei capitoli più rilevanti delle ricerche in ambito storico-artistico degli ultimi anni, quali il rinvenimento degli affreschi di Manfredino da Pistoia (allievo di Cimabue) del 1292 nell’abside della chiesa del Carmine. Infine, la Compagnia ha sostenuto anche l’allestimento del bellissimo Museo Diocesano, ove si conserva una tra le collezioni di arte più interessanti delle città. 

La Compagnia è intervenuta a sostegno del restauro della Chiesa San Torpete con un contributo di 64.000 euro

Area operativa: Arte, attività e beni culturali

Contributo erogato:

64.000 euro

Interventi principali Torino Italia Mondo