Interventi principali Torino Italia Mondo
Italia

Medici senza frontiere

via Magenta 5, Roma
Condividi
Stampa
Invia

Medici Senza Frontiere è la più grande organizzazione umanitaria indipendente di soccorso medico. Nata a Parigi nel 1971 da un gruppo di medici e giornalisti, oggi ha 19 sedi. Quella Italiana è a Roma: costituita nel 1993, nel 1998 è diventata una Onlus, nel 2001 ha ricevuto il riconoscimento da parte del Ministero della Sanità  e nel 2002 l'idoneità  di Organizzazione Non Governativa (ONG) dal Ministero degli Affari Esteri.
L’obiettivo di MSF è quello di aiutare le popolazioni in situazioni di crisi, prestando opera di soccorso alle vittime delle catastrofi e della guerra.  È presente con oltre 2 mila volontari nazionali e 25 mila volontari internazionali in 65 paesi. Nel 2007 ha curato più di dieci milioni di persone, ha vaccinato oltre 2.600.000 persone, ha effettuato oltre 64.000 interventi chirurgici, ha assistito 11.000 donne vittime di violenza sessuale, ha aiutato a nascere quasi 100.000 bambini.
La Compagnia di San Paolo ha sostenuto Medici Senza Frontiere nel 2002, nel 2003, nel 2004 e nel 2005, rispettivamente con contributi di 150.000 euro, 250.000 euro e altri 250.000 mila euro per il “Programma di lotta alla tubercolosi in Guinea”; nel 2007 con un contributo di 250.000 euro per l’iniziativa “Ruanda 2006: salute riproduttiva e accesso sanitario nella provincia di Ruhengeri” e 250.000 euro per il primo anno del progetto “Assistenza sanitaria primaria e programma sulla tubercolosi - Cherrati, zona Afder, Regione Somali, Etiopia”.

Area operativa: Ricerca e sanità

Contributo erogato:

1.150.000 euro

Interventi principali Torino Italia Mondo