Interventi principali Torino Italia Mondo
Italia

Sacro Monte di Varallo

Regione Sacro Monte, 14, 13019 Varallo Vercelli
Condividi
Stampa
Invia

La storia e l’origine del Sacro Monte di Varallo sono legate al primo insediamento dei Frati Francescani Minori del XV secolo e più precisamente a padre Bernardino Caimi che voleva riprodurre in Val Sesia i luoghi cari al Cristianesimo delle origini. Furono così iniziate alcune costruzioni, molto semplici, in parte scavate nella roccia, per emulare i luoghi sacri di Palestina. Al loro interno furono collocate delle immagini, pitture o sculture lignee, per ricordare gli eventi legati a quei luoghi.

Il Sacro Monte di Varallo è oggi un complesso monumentale composto da 45 cappelle distribuite lungo un percorso che si sviluppa su una collina che sovrasta l’abitato di Varallo.

La Compagnia  - con un impegno di 500 mila euro -  ha sostenuto il restauro delle Cappelle della Natività , dell’Adorazione dei Pastori e dell’Arrivo dei Re Magi nel Complesso di Betlemme. La suggestione degli spazi e la bellezza artistica delle raffigurazioni di Gaudenzio Ferrari, il più grande artista del rinascimento piemontese, ne fanno oggi il fulcro artistico e religioso del Sacro Monte di Varallo.

Area operativa: Arte, attività e beni culturali

Contributo erogato:

500.000 euro

Interventi principali Torino Italia Mondo