Interventi principali Torino Italia Mondo
Torino

Basilica di Superga

Strada Basilica di Superga, 73, 10132 Torino TO
Condividi
Stampa
Invia

Nel 1706, durante l’assedio franco-spagnolo, il duca di Savoia Vittorio Amedeo II salì a Superga per osservare l’avanzata dei nemici promettendo che, in caso di vittoria, avrebbe fatto edificare un monumento votivo. I lavori, affidati a Juvarra, condussero alla creazione della basilica, un gioiello architettonico del barocco idealmente collegato al Castello di Rivoli sulla direttrice della strada verso la Francia.

La chiesa ospita nei sotterranei le tombe della dinastia sabauda, tuttora visitabili, ed è affiancata dal convento settecentesco.

La Basilica è tra i complessi architettonici più noti del Nord Italia. Non solo meta religiosa, Superga rappresenta il punto di arrivo per i percorsi naturalistici della collina, offre un calendario ricco di eventi e pertanto si pone come attrattore culturale fondamentale sia per la città di Torino sia per il Piemonte.

La Compagnia di San Paolo ha sostenuto opere di consolidamento della cupola e il restauro di alcune importanti tele.

Area operativa: Arte, attività e beni culturali

Contributo erogato:

€ 175.000

Interventi principali Torino Italia Mondo
Filtra per area: