Interventi principali Torino Italia Mondo
Torino

La Fontana d'Ercole

Piazza della Repubblica, 4, 10078 Venaria Reale TO
Condividi
Stampa
Invia

Il restauro e la valorizzazione del complesso monumentale della Fontana d’Ercole rappresenta l’ultima fase del completamento del recupero della Reggia di Venaria.
Il cantiere si è aperto a ottobre 2017 e prevede due lotti di lavoro: il primo con un termine fissato per marzo 2018, il secondo con un avvio nell’aprile 2018.

Il progetto prevede il totale restauro dei ruderi archeologici con il riposizionamento delle decorazioni musive costituite da conchiglie, quarzi, frammenti marmorei e metallici.
Verranno inoltre ricreate le piccole cascate e i giochi d’acqua che sgorgavano da anfratti, grotte e statue. Nel grande bacino centrale, ricco di fontane e gruppi statuari, sarà ricollocata la Statua dell’Ercole Colosso, già restaurata dalla Consulta nel 2015.
Saranno poi disposti allestimenti multimediali per ricreare lo stesso effetto scenico che caratterizzava il capolavoro secentesco di Amedeo di Castellamonte.
L’inaugurazione della fontana è prevista per il 2019, alla riapertura stagionale della Reggia di Venaria.

Il progetto della Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino è realizzato dall’architetto Gianfranco Gritella ed è sostenuto da Consulta, Compagnia di San Paolo e Intesa Sanpaolo, sotto la supervisione scientifica della Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Torino.

Area operativa: Arte, attività e beni culturali

Contributo erogato:

600.000 euro

Interventi principali Torino Italia Mondo
Filtra per area: