Interventi principali Torino Italia Mondo
Torino

La Rotonda dell’Accademia Albertina

Via dell'Accademia Albertina, 8, 10123 Torino
Condividi
Stampa
Invia

La Rotonda è inserita nella corte interna del complesso dell'Accademia Albertina di Belle Arti, a sua volta collocato sul lato est dell'isola di San Francesco di Paola nel centro storico della città. Si tratta di un edificio a pianta circolare, originariamente a due piani fuori terra, realizzato nel periodo 1828-30 su progetto di Giuseppe Talucchi (1782-1863), tenendo conto delle più innovative teorie coeve di distribuzione degli spazi legati agli edifici scolastici ("Panopticon" di Jeremy Bentham). La costruzione si articola in un ambiente circolare centrale e in una corona esterna, nel quale sono ricavate, quali settori, le aule scolastiche. L’ambiente centrale è l’unico a presentare una ricca decorazione architettonica, con lesene che inquadrano archi a tutto sesto. Vi è inoltre un piano seminterrato, organizzato in maniera analoga a quello superiore, nel quale il vano centrale di pianta circolare è coperto da una complessa volta unghiata.

L'edificio ha avuto nel tempo diverse destinazioni d'uso fino ad essere accorpato nel 1979 all'Accademia Albertina.  

È nel 2014 che è stato deliberato un contributo della Compagnia di San Paolo di € 3 milioni a favore del suo restauro; l’intervento, che si dovrebbe avviare nel 2015, è volto fra le altre cose al recupero di alcuni elementi del palazzo di particolare pregio architettonico, come le volte in muratura a vista al piano seminterrato ed alcuni elementi decorativi presenti all'interno delle sale e sulla facciata. L’obiettivo è quello di restituire alla piena fruibilità pubblica un altro tassello del centro storico di Torino: al termine dei lavori infatti, presso il piano interrato della Rotonda verranno allestite mostre ed esposizioni.

Area operativa: Arte, attività e beni culturali

Contributo erogato:

3.000.000 euro

Interventi principali Torino Italia Mondo
Filtra per area: