Interventi principali Torino Italia Mondo
Torino

Parco d'Arte Vivente

Via Giordano Bruno, 31, 10134 Torino
Condividi
Stampa
Invia

Il Parco d’Arte Vivente, creato e gestito dall’omonima associazione culturale, nasce nel 2002 come intervento di riqualificazione dal punto di vista paesaggistico di una zona industriale dismessa inserita nel tessuto urbano torinese, spazio espositivo e un luogo d’incontro tra scienza e arte contemporanea. L’area è caratterizzata da una struttura architettonica espositiva semi-ipogea mimetizzata nel verde con i servizi, le aule didattiche e l’installazione “Bioma” di Piero Gilardi. Nel parco invece si trova  “Trèfle”, opera di Land art di Dominique Gonzalez-Foerster, realizzata grazie al sostegno della Compagnia. L’art program del Pav assume come campo di indagine la ricerca artistica contemporanea specificatamente fondata sulle filosofie ecologiche, tecnologiche, sociali e ambientaliste, proposte in un contesto architettonico, museografico ed urbanistico. L’intersettorialità degli ambiti tematici che caratterizza il programma annuale del PAV rappresenta non solo un valore aggiunto nell’offerta culturale torinese, arricchendo completando il “sistema” dell’arte contemporanea cittadino, ma anche una proposta che stimola alla riflessione sui temi del contemporaneo, dall’arte allo spazio urbano, dalla scienze biologiche alla tecnologia.

Tra il 2005 e il 2014, a favore delle attività dell’Associazione Culturale Parco d’Arte Vivente, la Compagnia ha erogato complessivamente 988.000 euro.

Area operativa: Innovazione culturale

Contributo erogato:

988.000 euro

Interventi principali Torino Italia Mondo
Filtra per area: