Interventi principali Torino Italia Mondo
Torino

Polo universitario di Torino per i detenuti

via Pianezza 300 - Torino
Condividi
Stampa
Invia

L’iniziativa prevede l’impegno dell’Università a garantire una vera e propria “offerta formativa” strutturata, ovvero l’organizzazione di cicli di lezioni e seminari simili a quelli che i docenti delle discipline previste offrono agli studenti nelle aule universitarie.

L’impegno dei circa 40 docenti coinvolti è volontario e gratuito la sezione “Arcobaleno” del carcere ha 27 posti per detenuti – studenti, ripartiti in 9 celle a più posti, aperte l’intera giornata. Le celle si affacciano su un’area centrale in cui sono posizionate postazioni di computer. Esiste inoltre un’aula per le lezioni e due aule per colloqui ed esami, più un’aula in cui trovano posto altri due computer. Accanto è stata costituita negli anni una piccola biblioteca.

Dal 1998 la Compagnia di San Paolo ha erogato per questo progetto circa 300 mila euro, contributi che permettono di pagare le spese d’iscrizione e la prima rata, l’acquisto di libri di testo, materiali didattici e informatici. Il contributo inoltre copre le spese per un contratto di collaborazione per il tutoraggio agli studenti e per lo svolgimento di tutte le pratiche di segreteria, organizzazione didattica, trasferimenti, ecc.

Dal 2014 il contributo è stabilito nel quadro della Convenzione generale che regola i rapporti tra la stessa Fondazione e l’Ateneo.

Area operativa: Politiche sociali

Contributo erogato:

300.000 euro

Interventi principali Torino Italia Mondo
Filtra per area: