Benchmarking museale: un modello per misurare l’impatto dei musei

03/06/2019 - Comunicato stampa
Condividi
Stampa
Invia

Musei Reali di Torino, Palazzo Ducale di Mantova e Gallerie Estensi di Modena, con il supporto scientifico del Politecnico di Milano, hanno creato un sistema di misurazione del valore dei musei.

I musei in questi anni stanno vivendo un processo di profondo cambiamento, spostandosi da una configurazione autoritativa ad una configurazione aperta al pubblico, alla società e alla partecipazione culturale. Questo cambiamento è ancora più forte nei musei statali dotati di autonomia speciale, dove, per la prima volta, è prevista la figura di un Direttore con il compito di progettare, pianificare e guidare questo cambiamento. Ma come cogliere la capacità del museo ad aprirsi verso la società e contribuire alla creazione di valore?

Tre musei autonomi, Musei Reali di Torino, Palazzo Ducale di Mantova e Gallerie Estensi di Modena, con il supporto scientifico del Politecnico di Milano, hanno co-creato e implementato un sistema di misurazione in grado di quantificare il contributo del museo alla creazione di valore.