Evento di presentazione di UGI2

11/09/2019
Condividi
Stampa
Invia

L'11 settembre è stato inaugurato UGI2, uno spazio per aiutare gli ex piccoli pazienti e le loro famiglie a riprendere il prima possibile la propria vita.

UGI2 è uno spazio dedicato a tutti quei pazienti, ormai fuori terapia, che faticano a riprendere contatto con la vita quotidiana e a reinserirsi nella società. Il progetto nato dall'associazione UGI – Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini ONLUS è stato subito appoggiato da AOU Città della Salute e della Scienza di Torino e da Franca Fagioli – Direttore della SC Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino.

Nel corso degli anni è emerso chiaramente che alcune attività a favore dei pazienti e delle loro famiglie, non potevano essere svolte in ospedale o in Casa UGI. Per questo, era necessario disporre di una struttura extra-ospedaliera in cui svolgere attività di tipo educativo, scolastico e ricreativo.

È nato così UGI2 che non è una struttura residenziale (come Casa UGI), ma una sede dove l’associazione organizzerà attività, laboratori e iniziative per i pazienti off therapy e per le loro famiglie, ma anche per quei pazienti che, con l’autorizzazione dei medici, potranno svolgere attività extra ospedaliere, uno spazio per condividere e realizzare progetti in collaborazione con enti e realtà presenti sul territorio.

L’associazione ha potuto realizzare questo progetto grazie alle donazioni di numerosi privati e al contributo della Compagnia di San Paolo che ha destinato al progetto, consapevole che UGI2 costituisce un processo di accompagnamento di fondamentale importanza a una fase di progressivo rientro nella normalità della vita dei bambini e dei giovani.

Alla conferenza stampa di presentazione dello spazio era presente il segretario generale della Compagnia, Alberto Anfossi.