Il re di zucchero - suggerimenti per un nichilista per un'idea di libertà

08/03/2019
Condividi
Stampa
Invia

Dall'11 al 15 marzo va in scena lo spettacolo delle detenute e dei detenuti della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno di Torino

Lo spettacolo Il re di zucchero - suggerimenti per un nichilista per un'idea di libertà conclude la Scuola sui mestieri del teatro alla quale hanno partecipato detenute e detenuti della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno di Torino.

La scuola è parte del progetto, sostenuto dalla Compagnia di San Paolo, PER ASPERA AD ASTRA-come riconfigurare il carcere attraverso la cultura e la bellezza realizzato a Torino dall’Associazione Teatro e Società con il supporto organizzativo dell’IPIA Plana - Casa Circondariale di Torino e la collaborazione del Teatro Stabile di Torino Teatro Nazionale e si inserisce nel più ampio programma pilota per il sostegno e la promozione del teatro in carcere in Italia.

All'iniziativa, coordinata da ACRI (l’organizzazione che rappresenta le Casse di Risparmio Spa e le Fondazioni di origine bancaria), partecipano insieme a Compagnia anche la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, la Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, la Fondazione Cariplo, la Fondazione con il Sud e la Fondazione Cassa di Risparmio de La Spezia. Tutte realtà particolarmente interessate ai progetti mirati alla formazione, al recupero, alla rieducazione e alla risocializzazione del detenuto tramite il teatro.

Il progetto sperimentale vuole essere moltiplicatore di best practices di esperienze già avviate e che hanno dimostrato essere potenziali fattori "di successo" con l'auspicio che la sperimentazione possa essere ulteriormente estesa secondo i principi che la guidano per giungere alla dimensione nazionale, vista anche la diffusione del fenomeno del teatro in carcere in Italia.

La rappresentazione teatrale, con testi e regia di Claudio Montagna e Luca Scaglia, va in scena dall’11 al 15 marzo (ore 21) alla Casa circondariale di Torino (Strada Maria Adelaide Aglietta, già strada Pianezza 300).