MOI, Migranti un’opportunità di Inclusione

30/07/2019 - Comunicato stampa
Condividi
Stampa
Invia

Liberate stamani le ultime due palazzine occupate dell’ex Villaggio olimpico

Come previsto dal progetto, proseguono le attività di accoglienza e accompagnamento delle persone verso l’autonomia.

Avviato nelle prime ore di questa mattina e concluso in giornata il trasferimento, in alloggi e altre strutture, delle circa 400 persone ancora dimoranti nelle ultime due palazzine dell’ex Moi, occupate dal 2013.

Le operazioni si sono svolte senza tensioni, con ordine e in un clima disteso.
Per le donne e gli uomini che hanno lasciato oggi gli edifici dell’ex Villaggio olimpico iniziano ora le attività di accompagnamento previste dal progetto “MOI, Migranti un’opportunità di Inclusione”, con percorsi di formazione professionale e inserimenti lavorativi e abitativi. Attività finalizzate a favorire i processi di inclusione e l’accompagnamento delle persone verso il maggior grado di autonomia possibile.

Gli immobili non più occupati saranno oggetto di interventi di riqualificazione e destinati ad housing sociale.

Comunicati stampa