Nasce Casa Giglio

14/05/2019
Condividi
Stampa
Invia
Nasce Casa Giglio

Un nuovo spazio per le famiglie con bambini ricoverati all'ospedale infantile Regina Margherita. 

A Torino nasce Casa Giglio, uno spazio di 800mq in via Cappel Verde 2 angolo via XX Settembre, in un’ala dell’ex Seminario della Diocesi di Torino, che ospita gratuitamente undici famiglie, di cui dieci con difficoltà economiche e sociali con bambini ricoverati all’Ospedale Infantile Regina Margherita e una famiglia in emergenza abitativa.

I lavori di ristrutturazione dell’immobile, avvenuti in soli due anni, hanno richiesto un investimento di circa un milione di euro. Le prime famiglie verranno accolte a partire dal mese di giugno.

Casa Giglio è un progetto dell’associazione Giglio Onlus, che dal 2002 ha ospitato gratuitamente oltre 150 famiglie, realizzato in collaborazione con Azienda Ospedaliero-Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino e grazie al Programma Housing della Compagnia di San Paolo come maggior sostenitore, con il sostegno di Fondazione CRT e con il contributo di Banca d’Italia e UniCredit e con il patrocinio di Città Metropolitana di Torino e Comune di Santena.

Un progetto di social housing nel centro della città in cui ogni famiglia ospitata avrà l’opportunità di condividere esperienze con le altre famiglie ospitate e con la comunità del quartiere, per affrontare con maggiore serenità le preoccupazioni dovute ai problemi di salute e alla malattia dei propri bambini.

Oltre alle zone notte con bagno privato, cucina e lavanderia condivise, una sala polivalente è stata progettata per lo svolgimento di attività aperte al pubblico, tra cui corsi, performance teatrali ed altre attività ludiche e formative promosse dai volontari di Giglio Onlus, dalla comunità e da altre associazioni. Tutte le famiglie potranno inoltre contare su un costante supporto psicologico. L’approccio di Giglio Onlus si distingue per un servizio completo di ospitalità gratuita alle famiglie con bambini ricoverati in qualsiasi reparto dell’Ospedale Infantile Regina Margherita, segnalate dagli assistenti sociali e dai mediatori culturali, che non avrebbero la possibilità economica di trasferirsi in albergo per accompagnare i piccoli pazienti durante tutto il periodo di degenza fino al momento delle dimissioni.

Collaborano al progetto Casa Giglio i partner AICS Comitato Provinciale di Torino, ASAI, A.Titolo, Consorzio Abele Lavoro, Cooperativa Terzo Tempo, Federvolontari, Fondazione Forma, Rete Italiana Cultura Popolare e Spazio ZeroSei.

Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti:

Sonia Schellino, Assessore alle Politiche Sociali, Educative e di Cittadinanza della Città di Torino

Silvia Cossu, Consigliere della Città Metropolitana di Torino con delega a diritti sociali e parità, welfare, minoranze linguistiche, rapporti con il territorio

Alberto Anfossi, Segretario Generale Compagnia di San Paolo

Ivo Omento, Responsabile Sviluppo Territoriale Nord Ovest UniCredit

Silvio Falco, Direttore Generale Azienda Ospedaliera Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino

Giuseppina Sgambellone, Presidente Giglio Onlus

Documenti scaricabili


Foto - Inaugurazione Casa Giglio