Visionary days 2019

12/11/2019
Condividi
Stampa
Invia

Il 23 novembre, a Torino (OGR) e a Genova (Palazzo Ducale) i visionari italiani under 35 s’incontrano nel primo evento connesso in Europa. 

Torna la terza edizione di Visionary Days che quest'anno si svolge il 23 novembre in parallelo in due città italiane – a Torino, alle Officine Grandi Riparazioni, e a Genova a Palazzo Ducale – dando vita al primo evento connesso in Europa: un’esperienza di dieci ore di confronto, dalle 9.30 alle 19.30, in due piazze fisiche distanti decine di chilometri ma connesse in ogni momento, per agire come in un’unica grande tavola rotonda.

I partecipanti, distribuiti su 120 tavoli guidati ognuno da un moderatore, si confronteranno sui temi in programma lungo tutta la giornata. I risultati verranno mappati, aggregati ed elaborati in tempo reale grazie al contributo di Lee, l’Intelligenza Artificiale di Visionary Days, una piattaforma tecnologica che connette virtualmente tutti i tavoli, elaborando in simultanea gli output ricevuti da ognuno di essi e restituendone una visualizzazione immediata attraverso gli schermi della sala, per abilitare così la contaminazione collettiva. Lee darà un’unica forma alla voce dei Visionari e contribuirà a fissarla in un Manifesto, poi stampato e consegnato a tutti i partecipanti alla fine della giornata.

Secondo la visione strategica a lungo termine della Commissione Europea, il 2050 dovrà essere il punto di arrivo per avere un’Europa prospera, moderna, competitiva e climaticamente neutra. Ma come raggiungere questo risultato? Visionary Days prevede quattro sessioni di confronto su ognuno dei due palchi di Torino e Genova, che saranno introdotte dalle riflessioni di speaker d’eccezione (imprenditori, ricercatori, attori, economisti), che parleranno di Risorse, Abitanti, Economie e Smart Cities.

L'ingresso gratuito con preregistrazione online obbligatoria.

La conferenza stampa di presentazione dell'evento è stata il 12 novembre, era presente per la Compagnia di San Paolo Matteo Bagnasco, responsabile dell'area Innovazione culturale.

Per informazioni: www.visionarydays.it

Documenti scaricabili