Young Investigator Training Program

29/10/2019
Condividi
Stampa
Invia

Il bando, indetto da ACRI, consente ai giovani ricercatori di stabilire e consolidare rapporti con gruppi di ricerca italiani.

Per il quinto anno consecutivo, l’Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio (ACRI), indice il bando Young Investigator Training Program, destinato a università e istituti di ricerca pubblici o privati, per sostenere la partecipazione di giovani ricercatori impegnati in strutture di ricerca all’estero a congressi di rilevanza internazionale organizzati da enti di ricerca italiani, nonché a finanziare l’attività di ricerca, della durata di almeno un mese, dei ricercatori presso una rete di Centri di ricerca italiani.

Lo scopo ultimo del bando è quello di consentire ai giovani ricercatori di stabilire e consolidare rapporti con gruppi di ricerca italiani, per la definizione di programmi di interesse comune e per l’inserimento nell'attività dei Centri ospitanti attraverso la presentazione di propri lavori e la partecipazione ad attività di ricerca.

Il budget complessivamente assegnato per il presente bando ammonta a 400.000,00 euro.

Si prevede di assegnare premi di ricerca dell'importo di 3.000 euro per giovani ricercatori dell'area europea e di 4.000 euro per i giovani ricercatori dell'area extra-europea. Ad ogni iniziativa selezionata sarà assegnato un contributo per spese di segreteria fino a un massimo di 4.000 euro.

Le iniziative proposte devono svolgersi nel periodo 27 gennaio - 31 dicembre 2020.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate, entro il 16 dicembre 2019, all’indirizzo email acri.ricerca@arubapec.it.

I risultati della selezione saranno comunicati entro il 24 gennaio 2020.

 

Il bando Young Investigator Training Program è gestito direttamente dall’Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio. Per maggiori informazioni si rimanda al sito dell’ACRI.

Documenti scaricabili